Home » Buona prova del team in Norvegia con Ilaria Sanguineti protagonista. Guazzini trionfa in Germania

Buona prova del team in Norvegia con Ilaria Sanguineti protagonista. Guazzini trionfa in Germania

Buona prova del team in Norvegia con Ilaria Sanguineti protagonista. Guazzini trionfa in Germania
Loading...

 

Si è concluso con una bilancio decisamente positivo la partecipazione della Valcar Cylance al Ladies Tour of Norvegia gara a tappe del calendario World Tour. “E’ stata infatti una buona prestazione dove si è messa in luce particolarmente Ilaria Sanguineti- spiega il tecnico Davide Arzeni-. Ilaria ha manifestazione una condizione di forma notevole, e si è dunque ritagliata uno spazio importante riuscendo a salire anche sul podio dell’ultima frazione”.
La Sanguineti, decima classificata nella seconda tappa, ha rappresentato una conferma gradita nel giorno conclusivo a Halden dove ha conquistato la terza posizione a ridosso della domintrace Marianne Vos e della campionessa italiana Marta Bastianelli. Ma il lavoro di tutto il team, per l’occasione diretto in ammiraglia da Enrico Campolunghi, ha riscontrato note positive anche da atlete come Persico, Vigilia, Pollicini e Muccioli. Peccato per Elena Pirrone costretta al ritiro a causa di qualche linea di febbre.

Buone notizie dalla pista dove Vittoria Guazzini ha conquistato il successo all’International Meeting in Germania. La giovanissima toscana si è aggiudicata la prova dell’Omnium battendo niente meno che la campionessa europea su strada l’olandese Amy Pieters con la quale ha dato vita ad un entusiasmante duello per la vittoria finale. Quinto posto a Chiara Consonni. Nel torneo della Velocità Miriam Vece si è classificata al secondo posto preceduta soltanto dalla tedesca Miriam Welte. Per Guazzini e Consonni si prospetta un nuovo impegno in pista: venerdì 30 e sabato 31 agosto le due portacolori della Valcar Cylance disputeranno con la Nazionale Italiana il Gran Premio Prostejov, nella Repubblica Ceca.

The Valcar Cylance participation at Ladies Tour of Norway, a step race of World Tour calendar, has ended with a positive balance. “It has been a good performance in which Ilaria Sanguineti showed up herself – explains Davide Arzeni -. Ilaria showed a great physical performance, so she took an important space, and was able to reach the podium in the last fraction”. Sanguineti, 10th place in the 2nd step, represented a pleasant confirmation in the last day in Halden, where she conquered the 3rd place after Marianne Vos and the Italian championship Marta Bastianelli. But the whole team job, in this case leaded by Enrico Campolunghi, found positive notes also from athletes like Persico, Vigilia, Pollicini and Muccioli. That’s a pity for Elena Pirrone, who has been forced to retire due to temperature.

Good news from track races, where Vittoria Guazzini conquered the success at International Meeting in Germany. The young athlete won the Omnium proof beating the European championship on road Amy Pieters, with which began a thrilling duel for the final victory. 5th place for Chiara Consonni. In speed tournament Miriam Vece conquered the 2nd place after the German Miriam Welte. For Guazzini and Consonni there will be a new commitment on road: on August 30th and 31st the two athletes of Valcar Cylance will dispute the Prostejov Grand Prix with the Italian National team, in Czech Republic.

Source

Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.