Home » Valcar – Travel & Service domina su pista, ora si ritorna a gareggiare su strada al Giro dell’Emilia

Valcar – Travel & Service domina su pista, ora si ritorna a gareggiare su strada al Giro dell’Emilia

Valcar – Travel & Service domina su pista, ora si ritorna a gareggiare su strada al Giro dell’Emilia
Loading...

L’agosto targato Valcar – Travel & Service è stato straripante con le atlete in maglia fucsia che hanno dato spettacolo sui velodromi di tutta Italia a Fiorenzuola d’Arda, Ascoli Piceno e Pordenone.
Innanzitutto Miriam Vece ha dimostrato di essere una garanzia nelle discipline veloci cogliendo successi nella velocità e nei 500 metri a Fiorenzuola, e nella velocità ad Ascoli Piceno. Una sicurezza assoluta per la nazionale azzurra per un’atleta detentrice di tutti i record italiani delle discipline veloci e che ha saputo conquistare uno straordinario bronzo nei 500 metri ai Mondiali di Berlino arrivando a soli 50 millesimi dalla medaglia d’oro.

E poi c’è il terzetto di ragazze che alternano l’attività su strada a quella su pista. La ragazza che ha più colpito per la qualità delle prestazioni è stata Elisa Balsamo, perché ha saputo battere in più occasioni la campionessa plurititolata Kirsten Wild. A Fiorenzuola d’Arda alla “6 Giorni delle Rose” infatti Elisa ha vinto l’omnium mettendo alle proprie spalle la fuoriclasse olandese, quindi si è aggiudicata la madison in coppia con Maria Giulia Confalonieri e ha conquistato il 3°posto nello scratch. Non solo. Alla Tre Sere di Pordenone Elisa Balsamo ha dato continuità al proprio rendimento inanellando un doppio successo sia nell’eliminazione, sia nella madison in coppia con la compagna di squadra Vittoria Guazzini.

La crescita di Vittoria Guazzini è l’altra nota positiva in casa Valcar – Travel & Service. L’atleta classe 2000 da tempo segnalata dagli esperti come una delle più importanti promesse del ciclismo internazionale in virtù dei suoi risultati giovanili (4 titoli mondiali e 7 titoli europei in pista), ha mostrato il suo valore anche in questo agosto. A Fiorenzuola ha vinto infatti lo scratch ed è arrivata terza in coppia con Chiara Consonni ed è andata sul podio (sempre 3°posto) anche nella corsa a punti, mentre a Pordenone si è superata vincendo la madison in coppia con Elisa Balsamo, arrivando seconda nell’eliminazione e vincendo la corsa a punti a scapito della compagna di squadra Chiara Consonni che è arrivata seconda.

Ed è proprio Chiara Consonni l’altra atleta Valcar – Travel & Service che sta continuamente migliorando le proprie prestazioni. Con i piazzamenti alla corsa a punti a Pordenone (seconda), nella madison a Fiorenzuola (terza), Chiara si sta seriamente affacciando alla ribalta internazionale anche su pista, lei che ha già all’attivo una vittoria su strada in una gara World Tour.
Chiara Consonni tornerà a gareggiare su strada il 18 agosto al Giro dell’Emilia insieme Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini, Silvia Magri, Silvia Persico e Silvia Pollicini. Come sempre le atlete saranno dirette in ammiraglia dal d.s. Davide Arzeni.

Source

Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.